Helmut Newton [Genova] In evidenza

 

Genova  Settembre 2016 - Febbraio 2017

 

A cura di Matthias Harder

Duecento delle fotografie comparse nei primi, leggendari volumi pubblicati da Helmut Newton. Nel volume White Women (1976), il fotografo porta il nudo nell’estetica fashion, ottenendo immagini così sorprendenti e provocatorie da rivoluzionare il concetto stesso di fotografia di moda, fino a farsi testimonianza della trasformazione del ruolo della donna nella società occidentale.

Anche Sleepless Nights (1979) si incentra sul tema delle donne, sui loro corpi e sugli abiti che indossano, trasformando però progressivamente le immagini da foto di moda a ritratti e da ritratti a reportage di cronaca. È un volume a carattere retrospettivo che raccoglie in un’unica pubblicazione i lavori realizzati da Newton per diversi magazine (Vogue tra tutti) ed è quello che definisce il suo stile rendendolo un’icona della fashion photography.

Ma è con la pubblicazione di Big Nudes (1981) che Newton raggiunge il ruolo di protagonista nella fotografia del secondo Novecento. Le sue modelle vengono ritratte sistematica- mente fuori dallo studio, in strada, spesso in attegiamenti sensuali, a suggerire un uso della fotografia di moda come puro pretesto per realizzare qualcosa di totalmente differente e molto personale.

In collaborazione con la Fondazione Helmut Newton di Berlino. 

 

Palazzo Ducale

Piazza Matteotti 9,
16123 Genova (GE)
Italia

Tel. +39 010 8171600/663
Fax +39 010 8171601

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

A cura di Matthias Harder

Condividi questo articolo sul tuo social preferito

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Devi effettuare il login per inviare commenti